In primo piano
Circ 181 - Modalità di ripresa delle attività didattiche dall'8 aprile
Con grande soddisfazione posso ufficialmente dichiarare concluso il progetto di ristrutturazione dei nostri "Atelier delle Scoperte"! Alla pagina web del

Benvenuti nell’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli

L’Istituto Comprensivo Statale Giovanni Pascoli nasce il primo settembre 2000, con l’obiettivo di guidare e promuovere nel proprio percorso di crescita educativa e didattica bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni attraverso un curricolo verticale continuo.

L’Istituto è costituito da 3 plessi:

  SEDE: Dirigenza e Segreteria d'Istituto via Rasori 19 - 20145 Milano tel. 0288444571 - fax 0288444572 miic8ce00a@istruzione.it Dirigente Scolastico:
SEDE: via Ruffini 4/6 - 20123 Milano Tel 02 884 46150 - Fax 02 884 46153 miic8ce00a@istruzione.itDirigente scolastico: Dott.ssa Elisa
  Via A. Mauri 10 - 20144 Milano tel. 02 88444528 - fax 02 88444529 e-mail: miic8ce00a@istruzione.it Dirigente scolastico: Dott.ssa Elisa

I tre plessi sono ubicati in una zona centrale della città e frequentati da bambini e ragazzi che mostrano buone competenze di base culturali, sociali e civiche.
La professionalità e la passione del personale docente, l’alleanza educativa tra docenti e famiglia, l’impegno di tutte le componenti della comunità scolastica ed in particolare degli studenti consentono ai nostri allievi di ottenere risultati sia nelle prove standardizzate nazionali, sia gli esiti a distanza molto positivi.

Continua a leggere

La proposta formativa dell’IC “Giovanni Pascoli” mira ad accompagnare, guidare, aiutare gli alunni verso il successo formativo, favorendo lo sviluppo non solo di conoscenze, ma anche di abilità e competenze che consentiranno loro di essere cittadini attivi e flessibili, in grado di adattarsi a scenari nuovi, non sempre prevedibili, in grado di contribuire attivamente al bene comune e al progresso della società della conoscenza.

L’obiettivo è far crescere giovani capaci di esprimere i propri talenti e le proprie potenzialità, che diventino adulti in grado di comprendere la complessità del mondo attuale e le sue interdipendenze. Una scuola quindi per conoscere e conoscersi, per progettare e collaborare, per partecipare e comprendere. Una scuola dove il benessere di tutti si raggiunge grazie ad una sguardo di attenzione verso ogni bambino, nella sua unicità.